Un refettorio per i bambini della scuola materna

Un refettorio per i bambini della scuola materna

AFRICA Doyogena (Etiopia) Costo del progetto: 5.612,00 Beneficiari - 120 bambini Vic.to Apostolico di Hosanna
0
I donatori
€ 0,00
Donato

CONTESTO

L’Etiopia è uno dei Paesi più poveri del mondo, a lungo prostrato da guerre, lotte civili e conflitti interni. Il rapido incremento demografico, i prolungati periodi di siccità, la carenza di tecnologie e infrastrutture contribuiscono alla grande povertà e all’elevato tasso di analfabetismo delle popolazioni che la abitano.

Costruzione di un refettorio per adeguamento della scuola alle normative governative locali. Il refettorio proteggerà la salute dei bambini della scuola e permetterà di distribuire i pasti e permettere l’ora del riposo.

PROGETTO

A Doyogena, capoluogo dell’omonimo distretto amministrativo Regione del sud-est dell’Etiopia nella Zona Kembata-Tambaro, a 260 km da Addis Abeba si trova la parrocchia “Filisete Mariam”, fondata nel 2015, il cui parroco è da poco più di un anno il Rev. Abba Abraham G/Mariam, prete diocesano, che per 15 anni era stato parroco e direttore della scuola in altre 4 parrocchie. Ci scrive: “Gli abitanti della nostra parrocchia sono molto poveri, il sostentamento delle famiglie è uno dei più arretrati della zona e del Paese. L’educazione pre-scolastica è fondamentale per la preparazione al successivo percorso scolastico dei bambini, in particolare quelli più poveri. Per questo la nostra parrocchia ha fondato una scuola che, nata nel 1998 per l’alfabetizzazione di base, è poi diventata una scuola materna, frequentata attualmente da 120 bambini suddivisi in tre classi. La scuola deve essere ammodernata per mantenere la qualità del suo servizio e per adeguarla alle politiche governative per l’istruzione e l’educazione nel Paese. Le aule sono in una costruzione in legno, non c’è il refettorio ma adesso vogliamo costruirlo. Il refettorio proteggerà la salute dei bambini ed è la base per far crescere l’asilo e mantenere il suo livello di qualità. Ospiterà oltre 120 bambini e le sei persone dello staff della scuola, ma potrà servire anche alle famiglie dei piccoli. Oltre che per i pasti, i bambini potranno sostare nella sala del refettorio anche nell’ora di riposo.