Prog. 2244 – Una scuola per riprendersi la vita

Prog. 2244 – Una scuola per riprendersi la vita

Nyiragongo (Rep. Dem. del Congo); Tipologia: sostegno scolastico e stip. insegnanti; Beneficiari: 90 donne e 5 insegnanti; Stato del progetto: FINANZIATO
0% Donated
Obiettivo : € 7.000,00
0
I donatori
€ 0,00
Donato

CONTESTO

L’Est della Repubblica Democratica del Congo da troppi anni ormai è teatro di guerra e massacri per l’accaparramento delle sue immense risorse. Migliaia sono i villaggi distrutti, le persone uccise e quelle costrette ad abbandonare i propri villaggi rasi al suolo per cercare rifugio altrove. Migliaia sono le donne violentate e uccise perché lo stupro, in questo inferno, è usato come una vera e propria arma di guerra.

Ma anche l’ignoranza e la mancanza di educazione rischiano di essere un fattore di ostacolo alla difesa della propria terra e allo sviluppo. Povertà ed ignoranza sono indispensabili per continuare a manipolare intere popolazioni,  accrescere le bande armate costituite da ragazzini affamati e continuare così a destabilizzare il Paese e depredarlo delle sue risorse.

Le donne sono le prime a soffrire in questa situazione perché particolarmente vulnerabili anche a causa delle difficoltà ad accedere all’istruzione soprattutto per le bambine e le ragazze.  

Corsi di alfabetizzazione per 90 donne i cui villaggi sono stati distrutti da bande armate e che per vivere sono costrette a mendicare

PROGETTO

Per arginare questa situazione è nato a Goma il Collettivo Alpha Ujuvi che, in collaborazione con la Diocesi di Goma e le realtà locali, realizza programmi educativi rivolti alle fasce di popolazione più vulnerabili per cercare di favorire l’accesso all’istruzione dei bambini e soprattutto l’alfabetizzazione e la formazione professionale delle giovani donne, ridonando dignità e un ruolo sociale a chi da troppo tempo ne è stato privato. Il Collettivo Alpha Ujuvi è una ONG congolese fondata nel 2001 per iniziativa di Suor Deodata Bunzigiye Niyonzima, una religiosa orsolina che oggi ne è la segretaria esecutiva. Suor Deodata si rivolge a noi per realizzare un progetto di alfabetizzazione rivolto a 90 donne selezionate fra quelle provenienti dal territorio di Rutshuru, i cui villaggi sono stati distrutti dalle bande armate, che per vivere sono costrette a mendicare. Tre Centri di alfabetizzazione saranno aperti a Nyiragongo, alla periferia di Goma. Qui le donne, una volta alfabetizzate, avranno la possibilità di acquisire le competenze necessarie per avviare attività di microcredito, aver cura della propria salute e di quella dei propri figli e partecipare attivamente allo sviluppo della società.

La formazione avrà la durata di 6 mesi.

Il costo totale del progetto è di 9.500 €, importo che comprende gli stipendi dei 5 alfabetizzatori, l’acquisto del materiale didattico, il trasporto e l’affitto dei locali per i corsi. La partecipazione locale è di 2.500 €, all’OPAM viene richiesto un contributo di 7.000 €. Aiutiamo queste giovani donne che tanto hanno sofferto a riprendere in mano la propria vita e a proteggere se stesse e i propri figli da ulteriori abusi e ingiustizie.