Prog. 2242 – Servizi igienici per le scuole di tre villaggi

Prog. 2242 – Servizi igienici per le scuole di tre villaggi

Tanambao (Madagascar); Tipologia: sostegno e materiale scolastico; Beneficiari: 300 bambini; Stato del progetto: FINANZIATO
0% Donated
Obiettivo : € 6.415,00
0
I donatori
€ 0,00
Donato

CONTESTO

Todonyang è un villaggio situato nell’angolo nord-orientale della Regione Turkana, la più vasta e la più povera del Kenya, al confine con l’Etiopia in quel territorio conteso tra Sud-Sudan, Etiopia e Kenya noto come “Triangolo di Ilemi”. Qui vivono i Turkana, un popolo nomade o seminomade che pratica la pastorizia e si sposta in cerca di pascoli e acqua per il bestiame (pecore, capre, asini, mucche e cammelli), su terreni dove la scarsa vegetazione copre meno del 5% del suolo. I cambiamenti climatici, le piogge non più prevedibili, le frequenti e gravi siccità stanno rapidamente riducendo i pascoli e le sorgenti di acqua: vicino a Todonyang l’estremità settentrionale del lago Turkana si è assottigliata riducendosi ad una palude poco profonda. Così la scarsità di acqua, di cibo e di risorse, i bassissimi livelli di istruzione, l’ignoranza delle nozioni elementari di base su sanità e prevenzione e la lotta per l’accaparramento dei pochi pascoli disponibili rendono la miseria sempre più grande e la vita sempre più difficile. 

Nelle scuole primarie di tre poveri villaggi di etnia Turkana gli alunni sono in crescita. Devono perciò adeguarsi alle normative governative costruendo o ampliando i servizi igienici per evitare il rischio di chiusura.

PROGETTO

La Diocesi di Lodwar, grazie alla collaborazione dei “Missionari di San Paolo Apostolo” (MCSPA, Missionary Community of St. Paul the Apostol), opera dal 2006 a fianco al popolo Turkana per migliorare le loro condizioni di vita. I missionari hanno avviato diversi centri sanitari e realizzato scuole. Ci scrive Padre Andrew Yakulula“La popolazione scolastica nella zona di Todonyang e nei villaggi limitrofi sta crescendo anno dopo anno. La scuola comincia ad essere sentita come una priorità dal popolo Turkana. L’incremento del numero degli alunni si trova però a fare i conti con le strutture disponibili che cominciano ad evidenziare alcune criticità, in modo particolare per quanto riguarda i servizi igienici.

Nel villaggio di Kapedor, in una scuola materna e primaria annessa al Centro Nutrizionale lo scorso anno gli iscritti erano 80 e quest’anno sono 186 ma le toilettes disponibili sono solo due.

Nella “Primary School Todonyang”, situata nel villaggio di Nayenakabaran e frequentata da 80 bambini, le toilettes mancano del tutto e ne servirebbero almeno due.

Todonyang la “Lady Queen of Peace Primary School” è frequentata da 239 alunni e dispone di 8 toilettes. Ben al di sotto della normativa che impone alle scuole di avere una toilette ogni 20 bambini e quindi è urgente costruirne altre due.

Per realizzare le 5 toilettes nelle tre scuole abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il costo totale del progetto è di € 4.825.

Il mancato adeguamento delle scuole alle normative governative mette a rischio la possibilità di funzionamento delle scuole stesse e sarebbe davvero una tragedia dopo tanto impegno e tanti sacrifici per assicurare l’istruzione ai piccoli Turkana. Per favore, aiutate le nostre scuole con il vostro sostegno.”